Care imprese di Monza e Brianza, raccontatevi di più per migliorare il business

Non lo affermo solo io, lo scrive anche Claudio Devecchi, direttore scientifico di Cerif (Centro di ricerca sulle imprese di famiglia) ne il Cittadino Top 500 (nov. 2015):

Il segreto del terzo millennio è (anche) curare (sviluppare) le attività di comunicazione. Occorre cioè che le nostre PMI brianzole imparino a fare storytelling, a dialogare con i social network, a presentare tutte le informazioni che interessano gli stakeholder senza più avere quel (falso) timore di dare informazioni riservate.

Che le PMI di Monza e Brianza siano brave, bravissime nel creare e vendere in tutto il mondo prodotti e servizi d’eccellenza è cosa nota. Altrettanto nota è la loro innata reticenza a comunicare e condividere.

Primo compressore costruito dalla ditta "Ronchi" (Filipitt) di Concorezzo.

Primo compressore costruito dalla ditta “Ronchi” (Filipitt) di Concorezzo. (Primi ‘900)

Chi come me ha l’opportunità (a volte il privilegio) di intervistare i titolari e il management (spesso circoscritto all’ambito familiare) conosce tutta la fatica di “estrarre” informazioni e appigli validi per realizzare contenuti all’altezza, narrazioni vere e coinvolgenti. Per creare un tono di voce personale ed esclusivo. (E non sempre ci si riesce, purtroppo.)

Dietro ai prodotti e alle aziende ci sono storie meravigliose. Storie di pionieri coraggiosi, di sfide epocali, di intuizioni geniali e colpi fortuna. Radici che scavano di generazione in generazione. E, sopra a tutto, il fil rouge di una dedizione assoluta.

Storie simili tra loro ma diverse, come diverse sono le persone che le hanno vissute.
Storie che meritano d’essere raccolte e raccontate, per bene.

E dunque… insieme prendiamoci il tempo di grattare sotto la superficie del solito blabla aziendale, settoriale e di prodotto. Insieme scopriamo voci, testimonianze, curiosità, aneddoti… Ecco questa è la cosa più bella che vi consiglio di fare insieme al copywriter che vi tempesta di domande per scrivere la brochure o il sito web.

Care imprese di Monza e Brianza, se il vostro obiettivo è vendere, sempre più dovete aprirvi all’esterno e imparare a raccontare. A raccontarvi con la stessa facilità, la stessa cura e la stessa qualità che mettete nel produrre.

Siate generose di parole, di argomenti, di spunti: oggi è davvero il modo più efficace per avvicinare i nuovi target di mercato.

(Fonte immagine: http://www.archiviodiconcorezzo.it)

Informazioni su Marco Fossati

Ideawriter.
Questa voce è stata pubblicata in Idee e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...